Facciamo rete contro la violenza - Comune di Montechiarugolo

archivio notizie - Comune di Montechiarugolo

Facciamo rete contro la violenza

Facciamo rete contro la violenza

 
Un anno fa l'emergenza legata alla diffusione del Coronavirus costringeva anche il nostro Paese  al lockdown: "restare a casa" veniva considerato l'unico modo per essere al sicuro e non correre rischi.
 
Purtroppo non è così o, almeno, non per tutte. I primi dati in materia riportano un aumento del 70 per cento della violenza domestica: in questo periodo le mura domestiche hanno rappresentato per troppe donne un pericolo, e in alcuni casi la perdita del lavoro e quindi anche della libertà di scegliere di uscire da situazioni di violenza e dipendenza.
 
Durante il lockdown per le donne bisognose di aiuto era difficile anche solo poter contattare i Centri antiviolenza; il 1522, numero gratuito di pubblica utilità per interventi di antiviolenza e stalking, ha assunto quindi un ruolo di primaria importanza.
 

Per facilitare la diffusione e conoscenza del numero antiviolenza e antistalking 1522, anche il nostro Comune invita tutti i titolari di attività con vendita al minuto di inserire sugli scontrini fiscali che rilasciano alla clientela la scritta: “ Se sei vittima di stalking o violenza chiama 1522”.

 

Il numero è gratuito ed è collegato ai Centri Anti-violenza, un servizio indispensabile e molto spesso poco conosciuto, metterlo nero su bianco contribuirà a diffondere l’informazione ed aiutare chi si trova in difficoltà.

 

Già alcune attività del nostro Comune hanno aderito all'iniziativa, auspichiamo che altre ancora decidaoo di seguire il loro esempio per dare un importante contributo a contrastare la violenza sulle donne anche nell'ambito della nostra comunità.

 

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il