Dedicata a Silvia Ruotolo la scuola di Basilicanova - Comune di Montechiarugolo

archivio notizie - Comune di Montechiarugolo

Dedicata a Silvia Ruotolo la scuola di Basilicanova

Dedicata a Silvia Ruotolo la scuola di Basilicanova

 

E' arrivato finalmente a compimento l'iter burocratico per l'intitolazione della Scuola Primaria di Basilicanova a Silvia Ruotolo, vittima della camorra.

 

Silvia Ruotolo venne assassinata l'11 giugno del 1997 a Napoli, mentre tornava nella sua casa di salita Arenella, dopo essere andata a prendere a scuola il figlio Francesco: Alessandra, la figlia di 10 anni, aspettava il rientro della mamma sul balcone di casa.
Il commando di camorra che sparò all'impazzata aveva come obiettivo Salvatore Raimondi, affiliato al clan Cimmino, avversario del clan Alfano. Furono sparati quaranta proiettili che, oltre a uccidere Salvatore Raimondi e ferire Luigi Filippini, raggiunsero Silvia Ruotolo - che era in strada con il figlio - alla tempia, uccidendola sul colpo. La collaborazione con la polizia di uno dei killer, Rosario Privato, risultò decisiva per l'individuazione del gruppo di fuoco.
L'assassinio di Silvia Ruotolo ebbe grande risalto mediatico e contribuì alla crescita della consapevolezza sulla gravità del fenomeno camorristico.

Silvia Ruotolo aveva solo 39 anni ed era cugina di Sandro Ruotolo, giornalista della RAI e  collaboratore di Michele Santoro.

Nel 2007 il Tribunale Civile di Napoli decretò un "significativo risarcimento" per i familiari di Silvia Ruotolo, che nelle volontà del comitato Silvia Ruotolo e dell'Associazione Libera, servirà per finanziare la Fondazione Silvia Ruotolo, dedicata ai ragazzi a rischio. Il Comitato Silvia Ruotolo, presieduto da Lorenzo Clemente, marito di Silvia, è estremamente attivo nell'impegno per la legalità e contro la Camorra.

 

Il Consiglio dell'IC Barilli aveva deliberato la richiesta di intitolazione della scuola a Silvia Ruotolo nel dicembre 2019;  il Comune di Montechiarugolo aveva espresso parere favorevole con delibera di Giunta n. 22 del 13 febbraio 2020, ed anche il Prefetto di Parma aveva trasmesso il nulla osta . Il decreto dell'Ufficio Scolastico regionale che sancisce l'intitolazione della scuola a Silvia Rutolo ha concluso l'iter con piena soddisfazione di tutte le parti coinvolte.

 

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il