Concessione del patrocinio non oneroso e utilizzo del logo comunale - Comune di Montechiarugolo

guida ai servizi - Comune di Montechiarugolo

Concessione del patrocinio non oneroso e utilizzo del logo comunale

Concessione del patrocinio non oneroso e utilizzo del logo comunale

Responsabile del procedimento: Responsabile del Servizio Manifestazioni, Sport, Turismo, Associazionismo
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

  • Titolare del potere sostitutivo: Segretario Comunale
  • Telefono: tel. 0521 687728 segreteria
  • Fax: 0521 686633
  • Email: segretario@comune.montechiarugolo.pr.it
  • Modalità di attivazione del potere sostitutivo: Possono attivare il potere sostitutivo i cittadini che hanno presentato istanza quando, essendo scaduti i termini per la conclusione del relativo procedimento, il Responsabile dello stesso non ha ancora emanato il provvedimento finale; la richiesta di attivazione del potere sostitutivo può essere presentata al Segretario Comunale tramite posta elettronica all'indirizzo segretario@comune.montechiarugolo.pr.it
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Manifestazioni

  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Manifestazioni

Cos'è: Si intende per “Patrocinio” il sostegno del Comune ad un’iniziativa mediante l'associazione di immagine (concessione del logo istituzionale), in funzione di un’adesione "simbolica" dell’Amministrazione alla stessa manifestazione/iniziativa.
La richiesta di patrocinio può essere effettuata per iniziative iniziative, manifestazioni ed eventi ritenuti di particolare rilevanza culturale, scientifica, sociale, educativa, sportiva, ambientale ed economica, promosse da soggetti pubblici e privati, organizzate anche al di fuori del territorio comunale che assumono un particolare rilievo istituzionale o rivestono contenuti e significati di interesse per la comunità locale.
Chi può richiederlo: Possono richiedere il patrocinio dell'amministrazione Comunale:
a)Soggetti pubblici e privati, istituti scolastici pubblici e privati, cooperative, fondazioni ed
altre istituzioni di carattere privato;
b)associazioni, comitati, gruppi aventi finalità ed interessi di carattere culturale, ambientale
turistico, promozionale, sportivo-ricreativo, solidaristico, cooperativo.
Modalità di Attivazione: A domanda
Modalità recupero informazioni propri procedimenti in corso: Domanda ufficio di competenza
Come si richiede : La richiesta su modulo appositamente predisposto può essere:
- inviata a mezzo fax (0521/834812) o posta all'indirizzo: Comune di Montechiarugolo - Piazza Rivasi, 3 - 43022 Montechiarugolo (PR);
- presentata presso l'Ufficio Protocollo del Comune di Montechiarugolo;
- trasmessa tramite PEC all’indirizzo protocollo@postacert.comune.montechiarugolo.pr.it.
Tempi: Il richiedente deve presentare apposita istanza di norma 30 giorni prima della data di svolgimento dell'evento.
Il provvedimento di concessione/diniego del patrocinio verrà emesso entro 15 giorni dalla data
di ricevimento della richiesta.
Documentazione rilasciata: Lettera di concessione/diniego firmata dal Responsabile.
Dove rivolgersi: Per informazioni: Ufficio Manifestazioni, Turismo, Associazionismo e Sport. L'ufficio è aperto al pubblico: lunedì e mercoledì dalle ore 8.30 alle ore 13.00; giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00.
Documenti da presentare: Modulo di richiesta sottoscritto dal legale rappresentante o dal soggetto richiedente e contenente la descrizione completa ed esauriente dell'iniziativa con l'indicazione di eventuali altri enti, associazioni o privati che aderiscono come patrocinatori dell'evento.
Riferimenti legislativi (Normativa): Regolamento per la concessione del patrocinio e l'utilizzo dello stemma del Comune di Montechiarugolo (in allegato).
Note: Il soggetto patrocinato utilizza lo stemma del Comune negli strumenti comunicativi dell'iniziativa per cui e' stato ottenuto il patrocinio, al fine di dare la massima evidenza al sostegno dell'Amministrazione. Il Comune si riserva il diritto di verificare i contenuti della bozza di stampa e qualora vi siano inserzioni ritenute offensive del pudore, della morale pubblica o di interessi dell'Ente stesso, di revocare il provvedimento concessionario.

Moduli Collegati al Procedimento

Documenti allegati

Pubblicato il 
Aggiornato il