“Immagina il tuo PAESe II” - Comune di Montechiarugolo

archivio notizie - Comune di Montechiarugolo

“Immagina il tuo PAESe II”

“Immagina il tuo PAESe II”

 

Alla fine dello scorso anno il Comune di Montechiarugolo ha partecipato ad un bando regionale sui processi partecipativi, centrato sui temi dell’Agenda 2030, quali mobilità sostenibile, aree verdi, piste ciclabili, ecc.

 

La Regione ha valutato positivamente il nostro progetto e sabato 11 gennaio è stato ufficialmente avviato Immagina il tuo PAESe II” con un incontro del Tavolo di Negoziazione (TDN), l’organo rappresentativo che guiderà il percorso in collaborazione con la cooperativa sociale Giolli.

 

All’incontro hanno partecipato Consiglieri Comunali, tecnici del Comune, rappresentanti di diverse associazioni (Circolo ARCI e Coop. La Ricreativa di Tortiano, Amiamo l’Enza, ecc.) e persone a vario titolo interessate che hanno dichiarato la propria disponibilità, in termini di idee ed energie, per realizzare il percorso e giungere alla formulazione di proposte, condivise dai cittadini.

 

Al termine del percorso (indicativamente nell’estate 2020), il Tavolo di Negoziazione trasmetterà all’Amministrazione comunale le proposte emerse dal percorso partecipato stesso, sulle quali il Consiglio Comunale sarà chiamato ad esprimersi nei mesi successivi.

 

L’Assessore all’Ambiente del Comune di Montechiarugolo, Maurizio Olivieri, ha introdotto il progetto, mentre i rappresentanti della Cooperativa Giolli hanno illustrato ai presenti gli aspetti essenziali del percorso partecipativo.

Dal dibattito tra i partecipanti sono emerse alcune prime indicazioni:

La necessità di educare i possessori di cani a un corretto comportamento; le aree apposite possono costituire un’occasione per questo” (Silvia Mercati, educatrice cinofila).

Attorno al fiume Enza si possono sviluppare attività sportive e culturali … noi stiamo già lavorando in questo ambito “ (Carlo Bertani, Ass. Amiamo l’Enza)

Orti sociali intesi come una realtà in cui avere rapporti sociali, conoscere piante autoctone e altre colture sparite, far sì che anche i bambini vedano come nascono le piante; in aggiunta a tutto ciò proporrei un museo virtuale, creato raccogliendo di casa in casa immagini di oggetti storici” (Giorgio Artusi).

 

Il Consigliere Fenga informa che in tutto il Comune sono state mappate un decina di aree idonee allo sgambamento cani; tali indicazioni verranno sottoposte all’esame dei cittadini nel corso di un paio di incontri, a Basilicanova e a Monticelli.

 

Sono stati costituiti altresì due tavoli di lavoro (Aree uomo-cane e orti, Mobilità sostenibile) che lavoreranno autonomamente per portare avanti il confronto e un nuovo TDN sarà convocato a breve.

 

I cittadini interessati a partecipare al progetto sono invitati a segnalare al Comune il proprio interesse inviando una mail a g.bertozzi@comune.montechiarugolo.pr.it oppure telefonando al numero 0521 687728-687744.

 

Il percorso, facilitato da Giolli coop., prevede incontri all’interno delle associazioni, momenti pubblici, riunioni mensili del TDN e altro ancora.

 


Pubblicato il 
Aggiornato il