Concorso fotografico "Montechiarugolo si accende" - Comune di Montechiarugolo

archivio notizie - Comune di Montechiarugolo

Concorso fotografico "Montechiarugolo si accende"

Concorso fotografico "Montechiarugolo si accende"

 

 


In occasione della 20.a edizione della manifestazione "Dall'Alabastro allo Zenzero", che si è svolta a Montechiarugolo nel luglio scorso, l'Amministrazione Comunale aveva indetto un concorso fotografico dal titolo "Montechiarugolo si accende".


Il concorso invitava a raccontare, attraverso gli scatti fotografici, il borgo di Montechiarugolo durante le serate della manifestazione che ormai da due decenni, nei venerdì sera del mese di luglio, anima il borgo medievale, solitamente quieto e silenzioso.


La partecipazione al concorso, gratuita, era aperta a tutti i fotografi non professionisti, senza limiti di età e prevedeva l’invio di un massimo di 5 fotografie in formato digitale.


Il 5 agosto scorso la giuria di esperti composta da Bruno Barani, Massimiliano Galliani, Paolo Gandolfi, Andrea Pirisi e Luca Trascinelli ha esaminato le fotografie presentate al concorso valutandole in base ai seguenti criteri: aspetto tecnico, rispondenza al tema, valore artistico.


Dopo attenta valutazione e discussione, la Giuria ha stilato la graduatoria di merito e assegnato il punteggio più alto alla fotografia di Cesare Petrolini, ritenuta all’unanimità quella maggiormente rispondente a  tutti  i criteri indicati dal bando di concorso.


Cesare Petrolini sarà premiato ufficialmente nel corso della manifestazione “Parmigiano Reggiano in Festa” domenica 25 agosto a Monticelli Terme e potrà allestire una mostra fotografica personale presso il Palazzo Civico di Montechiarugolo in occasione dell’edizione 2020 della manifestazione  “Dall’Alabastro allo Zenzero” .


Pubblicato il 
Aggiornato il