Diventa Volontario! - Comune di Montechiarugolo

archivio notizie - Comune di Montechiarugolo

Diventa Volontario!

Diventa Volontario!

 


Il Comune di Montechiarugolo prevede la possibilità anche per i singoli cittadini, cioè anche non appartenenti ad alcuna associazione, di prestare attività di volontariato a favore del Comune.

 


Può fare domanda chiunque sia interessato a svolgere attività di volontariato presso il  Comune, a titolo gratuito.

 


La domanda può essere effettuata in qualsiasi momento (non esistono scadenze), salvo l'obbligo di iniziare l'attività di volontariato solo DOPO che è stata accettata l'iscrizione.

 


E' sufficiente presentare il modulo di richiesta di iscrizione all'elenco del volontariato singolo, debitamente compilato sia di persona, all'Ufficio Protocollo del Comune che via fax o e-mail o PEC allegando copia del documento di identità se la domanda è inviata via fax, posta o p.e.c. e non è firmata alla presenza di un addetto del Comune.


 

Attività che possono essere svolte:

Per attività di volontariato deve intendersi quella prestata in modo spontaneo e gratuito dal singolo volontario in una logica di complementarietà e non di mera sostituzione degli operatori pubblici. L’attività dei volontari singoli non può essere retribuita in alcun modo, nemmeno dal beneficiario.

a) sorveglianza presso strutture a valenza ricreativa e/o culturale per meglio adeguare gli orari di accesso alle esigenze dell’utenza
b) sorveglianza all'esterno e all'interno delle strutture scolastiche durante l'entrata e l'uscita degli studenti;
c) sorveglianza all'interno delle strutture scolastiche durante le attività extrascolastiche;
d) attività di supporto al trattamento fisico dei documenti della Biblioteca Comunale,
e) Supporto nell’orientamento all’utente, assistenza e istruzione nell'uso della biblioteca e delle sue risorse documentarie ;
f) Supporto nell’attività di prestito del materiale librario e nell’attività di riordino e ricollocazione del materiale a scaffale.
g) Supporto attività di formazione /informazione alla cittadinanza;
h) partecipazione a progetti culturali e per il tempo libero, quali raccolta di testimonianze e documentazione, allestimento di mostre, letture pubbliche,ecc.;
i) sorveglianza, tutela e conservazione di aree verdi di interesse collettivo;
j) vigilanza nell'ambito del trasporto scolastico e attività di supporto nelle attività di mobilità sostenibile compreso il Piedibus;
k) vigilanza in occasione di mostre ed eventi straordinari;
l) attività di piccola manutenzione e di giardinaggio;
m) attività di aiuto alla persona1, presso strutture residenziali e semiresidenziali e attività di supporto per piccole manutenzioni, per aiuto nell’attività di rigoverno dei locali… (con particolare riferimento a strutture per anziani e per
portatori d'handicap);
n) attività di aiuto alla persona2 presso il suo domicilio, i luoghi di incontro e di socializzazione e del tempo libero, al fine di favorire inserimento e integrazione sociale a favore di soggetti diversamente abili o a rischio di esclusione sociale


Relativamente alle Lettera m) ed n), sono escluse attività SULLA persona. In ogni caso, per svolgere tali attività sarà necessario il consenso da parte dell'Azienda Pedemontana Sociale, cui è stata trasferita la Funzione Sociale di Montechiarugolo.


 

Responsabilità

Il volontario non può svolgere le prestazioni volontarie di cui al presente accordo nei seguenti casi:

    in mancanza di adeguate coperture assicurative;
    ove le attività comportino rischi di particolare gravità, tali da compromettere il benessere fisico e psicofisico dei volontari stessi (uso di macchinari complessi, attività che richiedano titoli specifici non in possesso dei volontari, quali patentini, abilitazioni, etc..);
    in mancanza di apposito cartellino identificativo portato in modo ben visibile allo scopo di consentire l’immediata riconoscibilità dello stesso da parte dell’utenza o comunque della cittadinanza;
    in mancanza degli ausili, degli aggiornamenti e della formazione necessaria, in relazione al tipo di attività svolta, ai sensi del Decreto Legislativo n.81/2008 e s.m.i. in materia di tutela e di sicurezza nei luoghi di lavoro.

f) il volontario, in particolare, si impegna a:

    svolgere i compiti assegnati con la massima diligenza perizia e prudenza, nel rispetto dei diritti e della dignità degli utenti e dei cittadini, conformemente all’interesse pubblico ed in piena osservanza del presente accordo;
    tenere un comportamento improntate alla massima correttezza ed educazione, nonché al rispetto dei principi contenuti nel codice di comportamento dei dipendenti del Comune di Montechiarugolo;
    utilizzare le eventuali attrezzature, mezzi e strumenti assegnati con la massima diligenza e cura;
    non ostacolare il normale svolgimento delle attività dei dipendenti comunali o della struttura di assegnazione;
    svolgere la propria attività con discrezione e nel rispetto del segreto d’ufficio, nel rispetto della normativa vigente in materia di privacy, relativamente alle informazioni di cui viene, eventualmente, a conoscenza;
    comunicare tempestivamente al diretto responsabile eventuali assenze o impedimenti allo svolgimento della propria attività nonché aspetti e circostanze che possano influire sulla propria attività e sul servizio;

g) il volontario è consapevole di essere personalmente e pienamente responsabile per qualsiasi comportamento avente natura di illecito penale, civile o di altra natura durante l’opera prestata, liberando il Comune e i dipendenti da ogni responsabilità in merito;
h) in caso di AUTORIZZAZIONE da parte del Responsabile del Servizio/attività per cui è richiesta l’iscrizione il volontario sarà inserito in un apposito elenco, dal quale potrà essere cancellato per le seguenti motivazioni:

    per loro espressa richiesta,
    per accertata perdita dei requisiti e delle condizioni necessarie per l’iscrizione,
    per gravi negligenze nello svolgimento delle attività,
    per ripetuto ed immotivato rifiuto a svolgere attività per le quali hanno dichiarato la loro disponibilità


 

 

Monitoraggio

I volontari singoli che operano in collaborazione con l'Amministrazione, per una o più delle attività di cui sopra, si coordinano con il Responsabile del Servizio del Comune presso cui prestano la loro opera, al quale compete:
a) accertare direttamente o tramite i servizi pubblici competenti che i volontari inseriti nelle attività siano in possesso delle necessarie cognizioni tecniche e pratiche, o delle idoneità psico-fisiche eventualmente necessarie allo svolgimento delle specifiche attività;
b) vigilare sullo svolgimento delle attività, avendo cura di verificare che i volontari rispettino i diritti, la dignità e le opzioni degli eventuali utenti e/o fruitori delle attività stesse e che queste ultime vengano svolte con modalità tecnicamente corrette e, qualora previste, nel rispetto delle normative specifiche di settore.

 


Pubblicato il 
Aggiornato il